Crea sito

Categorized | Altro, Intrattenimento

Non chiamatela lingua morta: il latino nelle parole di ogni giorno

latino

Il latino è davvero una lingua morta?

Il latino è una lingua morta, una lingua cioè che non viene più parlata da una comunità o da un popolo, come è accaduto un tempo per gli antichi romani. L’italiano – come pure lo spagnolo, il portoghese, il francese e il rumeno – è però una lingua neolatina, che risente cioè in modo particolare del latino. Non è dunque sbagliato affermare che il codice linguistico con cui comunicavano i latini è sopravvissuto attraverso le lingue contemporanee, e in definitiva attraverso noi: la sua eredità si cela in espressioni che usiamo ogni giorno e senza nemmeno accorgercene.

Un esempio? La parola agenda altro non è che una parola latina che significa “le cose che devono essere fatte”. Sull’agenda infatti annotiamo i nostri impegni, le cose da fare. Curiosa l’assonanza con un altro termine utilizzato molto spesso, legenda, il cui significato è invece “le cose che devono essere lette”: come faremmo infatti a codificare i segni convenzionali, riportati per esempio sulle mappe geografiche, se non ricorressimo alla legenda?

Altre espressioni mutuate dal latino e usate nella vita di ogni giorno: pro capite, ovvero “a testa, per ciascuno”, usato appunto quando si vuole indicare qualcosa di suddiviso tra più persone (come il reddito); oppure et cetera: “e le altre cose”, le cose rimanenti; o ancora dulcis in fundo, “il dolce è nel fondo”: si usa per indicare qualcosa di buono o, al contrario e in modo ironico, per indicare qualcosa di brutto che giunge per ultimo.

E quante volte abbiamo sentito l’espressione una persona sui generis? Il significato è “di genere proprio, particolare”. Altri esempi: scrivere un testo ad hoc, cioè “a ciò, per questo, appositamente”; o ancora vale come pro memoria, ovvero “per memoria”, come appunto utile a ricordare qualcosa; fare tabula rasa: l’immagine della tavola raschiata deriva dalla tavoletta di cera che gli antichi romani utilizzavano come supporto per la scrittura dopo averne cancellato i segni precedenti.

E allora, siete ancora dell’idea che il latino sia una lingua morta?

Articolo casuale

Catacomb: il quinto album degli Orcrist

Catacomb: il quinto album degli Orcrist

I Catacomb tornarno ad atmosfere più cupe con "Catacomb"Si intitola "Catacomb" il quinto lavoro deg ...

Melissa Satta Sexy!
FREE Social Promotion Music 24/7
NINJA MOVIES ON DVD!

Millennium News sui Social Network

Condividi Millennium News!

Sito affiliato a G2A

<\/body>